Indipendenza!

 In questi giorni ho notato che quando si parla di indipendenza ci sono vari e svariati pareri! Sfogliando il vocabolario leggo che l’indipendenza è la libertà da uno stato di soggezione, anche economica (dalla famiglia o da altri), o una condizione non subordinata e comunque autonoma. Chiedo a mia nonna cosa bisogna avere per essere autonomi, lei ribatte dicendomi che c’è bisogno di un auto e di soldi, naturalmente anche di un lavoro.

“Bene io non ho un lavoro, però ho un auto ma non ho i soldi per la benzina! Sono un caso disperato nonna!!”

Invece mi sento indipendente come non mai. Mi sento indipendente quando sorseggio una birra con le amiche il venerdì sera, mi sento indipendente quando passeggio tra i corridoi dell’università o quando mangio un panino al parco, mi sento indipendente quando corro, quando mi preparo per uscire. Mi sento indipendente soprattutto perché mi basto e scelgo!

“Le persone indipendenti sono quelle che si sono fatte da sole, portando dentro di loro tempeste e arcobaleni. Mi piacciono le persone che non si aggrappano agli altri, perché sono state troppe le ferite che hanno contato, quelle che hanno imparato a viver di loro, per loro, con loro. A farsi compagnia da sole.”

Annunci