Ai miei nonni

 

nonni

La brina accarezza le mie notti come mani cristallizzate nel tempo.

Clinicamente mi gonfio il ventre di malinconia, perché Novembre mi riporta a voi costantemente.

Attendo il sole che pulisca l’atmosfera dall’inverno per vedere che effetto fa il calore del giorno nel cuore

E se le rose del tuo viale profumano ancora.

Annunci