Le nuove app-a-vibrazione e a ritmo di musica!

image

Eccomi di nuovo a parlare delle bizzarrie che trovo su internet. In realtà questa non si trova in internet ma in zone molto più intime, nelle mutandine. E’ iniziata una nuova era per i vibratori. Non li nascondiamo più sotto coniglietti di peluche o dentro il cassetto, non abbiamo il tempo per sdraiarci comodamente sul letto e darci da fare, siamo sempre di corsa. Anche perché oggi gli appartamenti hanno le porte scorrevoli, senza chiavi, e tu non hai mai la tua privacy. Magari ti ritrovi a sperimentare nuovi orizzonti, e ti si catapulta tutta la famigliola addosso!

Quindi perché non sfruttare ogni attimo? Le mutandine a vibrazione integrata non rappresentano più la novità del momento, e non è difficile perdere il telecomandino per attivarle! Che si fa se vuoi controllarti e non riesci a controllarti? Magari sei in metro, o in una riunione di lavoro e spruzzi, involontariamente entusiasmo da tutti i pori! Oh mio Dio!

La tecnologia quindi ha creato il “piacere digitale“: una app-A-telecomando creata proprio per controllare il vibratoremassaggio indossato nell’intimo. Proprio così, signore e signorine, i creatori di OhMiBod, primo vibratore IPod con telecomando hanno dato vita al nuovissimo vibratore per slip “blueMotion“, che sfrutta la tecnologia Bluetooth. Ma aspettate, non sapete ancora cos’è il canterino OhMiBod?
image

Si sa che, quando si fa sesso è sempre gradito un sottofondo musicale, c’è chi preferisce il rock, chi Gigi D’Alessio, e chi il Rap, e il tutto sembra inebriarsi di magia. Anche i nuovi vibratori sono dei latin lover e ce ne sono per tutti i gusti. Li compri in base al colore, alla forma, e alla musica. Dalle note di Britney Spears, a Justin Timberlake e Fifty cent. Se vuoi un’altro ritmo, o meglio la tua musica, puoi collegarlo al tuo Ipod, e usarlo prima come microfono, e poi… La pubblicità promozionale lo dimostra! Bisogna essere maggiorenni ed iscritti a YouTube per vederla, io preferisco postare il video dell’aggeggino nudo e canterino, anche da solo se la canta e balla!

Oggi nell’era degli APPondriani, non poteva mancare un’app che controllasse l’orgasmo, il massaggiatore ‘discreto’ è compatibile con smartphones Android e iOS. Le interessate sappiano che è già in commercio da marzo ad un prezzo che si aggira intorno ai 90 euro.

Per molte coppie, l’esplosione della tecnologia digitale degli ultimi anni rappresenta un calo dell’intimità, troppo spesso si presta più attenzione al telefono, al tablet, al social network, piuttosto che al proprio partner, quindi se il tuo smartphone ora ti soddisfa anche sessualmente, ci manca solo uno che inizi a buttare fuori la spazzatura.

Sono lontani i tempi in cui si usava un semplice telefonino, e si chiedeva all’amica di inviare messaggini. Però una risposta al telefono, al computer, allo smartphone, rimarrà sempre la più sincera, “sto arrivando”.

Annunci