Tecniche di abbordaggio maschili!

imagesCA6ORKRX

Oggi è venerdì, siamo tutte felici, finalmente è arrivato il weekend! E stasera tutte con il drink in mano a cimentarci in balli saffici provocanti, con le scarpe nuove affezionate alla striscia di carta igienica, il singhiozzo furbetto, e tutte, torneremo a casa con la matita sbavata sotto gli occhi e il rossetto sui denti. Ci sveglieremo poi, il sabato mattina con la lingua infuocata e quasi prometteremo a noi stesse, di non bere più! Tutte, tranne io. Io mi prometto sempre di ribere! Scherzo, forse si o forse no, ma stasera nessun ballo saffico per me, solo un palmare e tanti clienti a cui sorridere, e tante le battutine e le tecniche di abbordaggio maschili da sopportare. Oh Dio, non storcete il  naso, non sto dicendo che odio i complimenti, ma, alcuni sono assurdi.

  • Hei! Fammi un sorriso che sei più bella quando ridi! -Mentre tu hai un diavolo per capello e stai pensando che i piedi ti fanno male, sei tutta sudata e hai dimenticato di mettere lo stop alla lavatrice
  • Ehi baby, sono simpatico vero? Più bevo e più lo divento… -Sicuramente sarai simpaticissimo al mio datore di lavoro!
  • Ma che bella che sei, sembri Penelope Cruz!   -Ma grazieeeeee, sono felice di dimostrare 40 anni passati!
  • Sono invadente se ti dico che sei bellissima?  -Invadi solo la mia pausa al lavoro.
  • Dove ti sei nascosta? E’ una vita che ti aspetto!  -Lo sconosciuto che ti blocca mentre scrivi l’ordinazione, e dimentichi se c’era la porchetta o il prosciutto nel panino, ma di sicuro c’è un salame al tuo fianco.
  • Tuo padre è un ladro! Ha rubato le stelle per metterle ai tuoi occhi!  -Hai appena usato l’orzaiolo di soppiatto nello spogliatoio.
  • Piccola, stavi parlando con me?” “No” “Beh allora comincia!”  -Comincio ad ordinare il più presto possibile, e altrettanto presto finirai il panino.
  • Le è caduto questo!  -lui raccoglie da terra un bigliettino e te lo porge con aria complice. Sei certa che non ti sia caduto ma vai di fretta e forse…Lo apri e c’è scarabocchiato: Piacere Andrea, con tanto di numero di telefono.
  • Il mio oroscopo oggi assicurava che avrei incontrato la donna della mia vita!  -Ti sussurra quello con la senape sul maglione.
  • Questa maglietta ti sta benissimo! -Guardando la mia polo nera con una birra schiumosa disegnata sopra.
  • Mi presti il tuo palmare, ti aggiungo su Facebook. -L’unica cosa che puoi aggiungere è un’altra porzione di patatine.
  • Sei una professoressa di matematica?”  “Sei bellissima da tutte le angolazioni” –Mentre tu con la matematica vorresti solo sottrarre ed eliminare lui!palma
  • Questa sera mi hai distratto in continuazione!  -Pensavo fossero le quattro pinte di birra che hai bevuto e non te ne sei accorto.
  • Vorrei un cuore caldo, il tuo.  -Un attimo che lo passo 3 minuti in microonde.
  • Se essere sexy fosse un crimine, tu meriteresti l’ergastolo  -Sono davvero sul punto da commetterlo un crimine.
  • Il conto più il tuo numero di telefono!  -Il mio numero finirà sicuramente con tre zeri, più mancia.
  • Il panino lungo è inutile che lo ordino, uno già ce l’ho!  –Ma bravo strozzati da solo!
  • Bellezza, posso farti una foto? Quest’anno manderò la tua foto a Babbo Natale invece della solita letterina, in modo che sappia esattamente cosa desidero.   -Te lo dice l’uomo di 50 anni, la cartolina la spedisce a se stesso.
  • Devi essere stanchissima, nelle mie fantasie hai “cavalcato” tutta la notte!  -…. E lì c’è solo il mio sguardo assassino!
  • “Mi indicheresti la direzione?” “Quale direzione?” “Quella per il tuo cuore  -Ti indico la direzione del bagno dove vomitare altre assurdità.
  • Vorrei che Gesù mi desse un angelo come te!  -Non smettere mai di pregare, io però sono induista!
  • Sei più carina di mia figlia!  -E tu sei più vecchio di mio padre!
  • Hai Whattsapp? Mia moglie non sa usarlo bene! Puoi spiegarcelo, non si smette mai di imparare e provare nuove cose.  -Geeeeloooooo.

imagesCA9ANTHHIl peggiore di tutti arriva quando torni a casa, dopo quasi 10 ore di lavoro, dove i tuoi capelli puzzano di formaggio fuso e patatine fritte, i tuoi calzini bianchi sono in pendant con il tuo gatto nero, e hai dimenticato le chiavi nell’alta borsa. Ti arriva un messaggio su Facebook: “Disturbo?” dopo 5 minuti di gelido silenzio “lo chiedo perché non voglio essere invadente!” “Non è mia abitudine chattare” Dopo altri 5 minuti di silenzio “E se disturbo basta dirlo”  “Chi ti credi di essere, ma ti sei vista!”

Ti addormenti guardando la foto che le tue amiche ti hanno inviato, sono tutte sorridenti nei loro vestitini strizza bomboloni, con il tuo adorato Japanese slipper in mano, e un messaggio “Siamo annegate nell’alcool, francamente ce ne infischiamo” Ma sorridi perché noti che dietro una di loro, c’è un ragazzo con il bacino in avanti, le mani sopra la testa e il viso in estasi con la lingua di fuori, e la tua povera amica Lidia pensa solo a mantenere la posa sexy alla Henderson per la foto, mentre porge il sedere inconsciamente vicino al poveretto. Rispondi al messaggio: “Domani è un altro giorno!”

Annunci