Per un amore, che sia amore.

L’amore è una cosa semplicemente terribile. Proprio come quando canto Jovanotti che io adoro stonarlo a squarciagola al semaforo.

Smentitemi.
Contradditemi.
Datemi torto.
Sconfessatemi.
Se potete e se volete.

L’amore si vive senza affanni e con il fiato corto solo per averlo fatto e rifatto e strafatto quell’amore. L’amore: come se fosse – e forse lo è – la cosa più naturale che io e te si possa concepire. Senza stravolgere l’io in nome di un noi che è tale solo quando vi è spazio per entrambi. Semplice come un: Vieni via con me!

kiss kill meE.

Dimmi che sono dannata per l’eternità all’amore, a guardare i tuoi occhi ogni mattino, ad ubriacarmi con le nostre lacrime.

Dimmi che come prima cosa, ancor prima del caffè, con le gambe in bilico tra sogno
e realtà, pensi a me.

Dimmi che ti ho rubato il cuore e anche la ragione, che questo amore è quello che risolleva l’animo, sempre, che è passionale e leggero.

E.

Non vedere in me solo una ragazza, intrappolata nei sogni e nelle fantasie. Se riesci amore guardami come qualcuna che non riesco ancora a vedere. Tienimi la mano perché chissà dove ci sveglieremo domani, tra i miei grandissimi sogni e i tuoi risvegli troppo lontani oggi, tra tutti gli 814 km che ci separano – perchè sì, li ho contati – e questa distanza crea ancor di più un Io con un Te, che trasforma i nostri occhi in mani.

Lasciami pianificare, anche solo una notte di sesso o un viaggio in India. Lasciami ricordare i finestrini appannati, i cuori disegnati, le tue brutte giornate e la speranza mista alla malinconia che spesso ci distingue, il tuo respiro che mi calma se ci poggio il cuore, il ritrovarti sempre ogni volta che ti abbandono. I bagni caldi e i massaggi ai piedi, le tue labbra alle quali tutto è concesso.

Dimmi che noi, con una manciata di talento, fortuna o culo che dir si voglia, commineremo insieme senza aver paura perché la paura è solo una scusa che raccontiamo a noi stessi quando lasciamo che la pigrizia abbia la meglio sulla nostra felicità. Dimmi che sono dannata per l’eternità all’amore, e non permettere ai nostri più bei ricordi di darti tristezza.

Dimmi che mi ami e gli 814 km son due passi.COPPIA METROPOLITANA

coppia in bagnoAMORE CON IL CANE

COPPIA IN CUCINAamore sotto la pioggiaIN BRACCIO COPPIA

Annunci