Archivio tag: Facebook

Le mutande rosse, e i due di picche!

Ore 3:30 con: i piedi doloranti, lo stomaco brontolone, la macchia gialla sulla camicetta, i capelli alla Lisa Simpson e, un messaggio che lampeggia e freme allo Smartphone. Clic. Ed eccolo lì. Chi? Mario, Massimo,… Continua a leggere

Vota:

Il social, asocial

Il mio gioco preferito tempo fa era: “la falena al neon”. Entravo in biblioteca, nella cameretta di mio cugino, in un caffè letterario, o in qualsiasi posto oscurato e, osservavo i volti illuminati, biancastri,… Continua a leggere

Vota:

I vuoti di memoria, più importanti dei vuoti dentro.

Scrivo, scrivo, scrivo per dimenticare, ma dovrei iniziare a scrivere, per ricordare! Ebbene si, sembra un paradosso, ma molti mi capiranno, altri invece penseranno che sono diventata pazza. Vi correggo, non sono diventata… Continua a leggere

Vota:

Dal #Selfie all’#AfterSex. L’amore condiviso!

Dopo aver scritto l’articolo dal titolo #Selfiamo, in cui ci siamo divertiti a leggerlo ed io a “selfiare” con l’asciugamano in testa. Oggi vi parlo di uno degli hashtag più popolari in questi mesi,… Continua a leggere

Vota:

Tecniche di abbordaggio maschili!

Oggi è venerdì, siamo tutte felici, finalmente è arrivato il weekend! E stasera tutte con il drink in mano a cimentarci in balli saffici provocanti, con le scarpe nuove affezionate alla striscia di carta igienica, il… Continua a leggere

Vota:

Accendete la passione al buio. Earth Hour secondo durex!

  Vivere in una società iperconnessa vuol dire anche saper essere multitasking. Saper, in altre parole fare più cose insieme: controllare la posta elettronica mentre si fa la spesa, leggere di soppiatto i… Continua a leggere

Vota:

Facebook. 10 anni da leoni o da pecore.

Vi ricordate la vostra vita prima di Facebook? Il 4 febbraio di 10 anni fa Marck Zuckerberg ideò nella sua piccola stanza, al college di Harvard un sistema interattivo sociale che ora conta… Continua a leggere

Vota:

Prima domenica del 2014 con il Tetracloroetilene

Ieri alle ore 18.30 una autovettura scorreva per le stradine del mio paese, l’uomo al volante avvisava i cittadini di non consumare l’acqua idrica. La voce all’altoparlante rimbombava tra le finestrelle, le parole… Continua a leggere

Vota:

MADIBA UOMO ISPIRATO

Nelson Mandela è morto. “Madiba” il padre della lotta africana contro l’apartheid, il primo presidente del Sudafrica senza la segregazione razziale è morto ieri. La notizia mi ha scombussolata. Non per la morte… Continua a leggere

Vota:

La paura

La paura è silenziosa, immobile. La paura zooma i tuoi battiti segue le tue pulsazioni scorre nel tuo torace. Freme alle ginocchia e gela le caviglie. La paura prende a calci la tua… Continua a leggere

Vota: